Hercules

hercules

 

« Balliamo, ci baciamo, ci scateniamo, torniamo a casa felici, che ne dici? Avanti! »
 
(Ade ad Hercules)
  « Malgrado fosse il re dell’ Oltretomba e delle anime, era malvagio, era crudele……Inesorabile »
 
(Le muse, riferendosi ad Ade)

Trama

Hercules è un film d’animazione della Walt Disney, distribuito nelle sale cinematografiche mondiali il 14 giugno 1997. Il film narra le avventure di Ercole (nel film chiamato con il suo nome latino, Hercules), figlio di Zeus nella mitologia greca. È il 35° Classico Disney.

Ade, malvagio dio dell’oltretomba, cerca di ottenere la sua rivincita nei confronti di Zeus e di poter conquistare il monte Olimpo. Convoca quindi le tre parche, dalla quale ottiene utili informazioni per il futuro. Fra diciotto anni i pianeti si allineranno, e sarà possibile liberare i Titani, grazie alla quale potrà raggiungere il suo obiettivo. “Un piccolo monito giunge infine, se Ercole combatte, per te, è la fine”.

Hercules figlio di Zeus ed Era, è ammirato e festeggiato da tutte le divinità. Durante la notte, viene rapito e reso mortale da Pena e Panico, due schiavi di Ade. Viene ritrovato da Almena e suo marito, due esseri umani mortali che lo crescono come loro figlio, nonostante Hercules si dimostri ben più dotato degli altri ragazzi della sua età. Diventato ormai adulto i suoi genitori adottivi gli rivelano la verità ed Hercules decide di partire per il tempio di Zeus per trovare le sue risposte. Arrivato scopre di essere il figlio di Zeus, ma che non potrà tornare a casa finché non sarà diventato un eroe.

Sale a cavallo del suo Pegaso che gli era stato dato in dono dal padre stesso quanto era ancora in culla e si dirige alla ricerca di Fil, un satiro addestratore di eroi. Inizia il suo addestramento e nonostante le prime difficoltà riesce ad uscirne acclamato da tutti. Nel corso della sua avventura si innamorerà di una donna di nome Meg la cui anima è indebitata ad Ade. Ade la sfrutta quindi per cercare di trovare un punto debole del campione, con scarsi risultati. Ade però capisce che il vero punto debole di Hercules è l’amore che ripone verso di Meg. Chiede quindi, in cambio della liberazione di Meg, di poter sottrarre tutti i poteri di Hercules per un solo giorno (quello dell’allineamento dei pianeti). I titani vengono liberati e tutto sembra andare per il peggio finché Meg non muore schiacciata da una colonna. A questo punto il patto con Ade è rotto e Hercules può riprendere in pugno la situazione e salvare il monte Olimpo.

Non contento di tutto ciò viaggerà anche nel regno dei morti per recuperare la sua amata e riportarla sulla terra. Per questo atto di estrema bontà riesce a diventare un vero eroe ed ottiene il consenso di poter entrare al monte Olimpo. Rinuncia a tale opportunità: non potrebbe sopravvivere per sempre senza Meg. Rimane quindi tra i mortali con lei.

Crediti

Titolo originale: Hercules
Paese: USA
Anno: 1997
Durata: 92′
Genere: animazione, avventura, commedia, musicale
Regia: Ron Clements, John Musker
Soggetto: Barry Johnson
Sceneggiatura: Ron Clements, John Musker, Bob Shaw, Don McEnery, Irene Mecchi
Produttore: Ron Clements, Alice Dewey, Kendra Halland, John Musker, Noreen Tobin
Art director: Andy Gaskill

Interpreti e personaggi

Josh Keaton: Hercules giovane
Tate Donovan: Hercules
Danny DeVito: Phil
James Woods: Hades
Susan Egan: Megan
Rip Torn Zeus
Bobcat Goldthwait: Pena
Matt Frewer: Panico
Paul Shaffer Hermes
Amanda Plummer Clotho

Doppiatori italiani:

Stefano Crescentini: Hercules giovane
Raoul Bova: Hercules
Veronica Pivetti: Megara
Giancarlo Magalli: Filottete
Massimo Venturiello: Ade
Gianni Musy: Zeus
Aurora Cancian: Era
Emanuela Cortesi: Calliope
Lalla Francia: Talia
Paola Repele: Melpomene
Lola Feghaly: Tersicore
Paola Folli: Clio
Zuzzurro: Pena
Gaspare: Panico
Goffredo Matassi: Anfitrione
Franca Lumachi: Alcmena

Montaggio: Tom Finan, Robert W. Hedland
Musiche: Alan Menken, David Zippel
Scenografia: Gerald Scarfe
Sfondi: Olivier Adam, Craig Elliott, William H. Frake III, Marec Fritzinger, Rick Moore
Premi:
1997: Annie Award
Niki Ranieri – Miglioramento individuale – Personaggio di Ade
Ron Clements e John Musker – Miglioramento individuale – Regia
Mauro Maressa – Miglioramento Individuale – Effetti Speciali
Annie Award – Alice Dewey, Ron Clements e John Musker – Produzione
LAFCA Award
Miglior film d’Animazione – Parità con “Lo Spirito del Natale”
1998: ASCAP Award
Golden Screen
Golden Reel Award – Miglior Montaggio Sonoro e Miglior Animazione – Tim Holland (supervisore del suono), Gary Rydstrom (sonoro), Marilyn McCoppen (supervisore e direttore del suono), Pat Jackson (effetti sonori), Jeff Jones (effetti sonori), John K. Carr (effetti sonori), Mary Helen Leasman, Marian Wilde, Jim Melton (dialoghi), Marilyn McCoppen (dialoghi)

hercules2

 

 

hercules3

hercules41

 

http://rapidshare.com/files/143312655/Hercules.txt

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in 05 - Cartoons - Qualità DVDrip. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...