Il Fantasma dell’Opera

il-fantasma-dell-opera

Trama

Il fantasma dell’Opera è la trasposizione cinematografica dell’omonimo musical teatrale composto da Andrew Lloyd Webber, tratto a sua volta dal romanzo di Gaston Leroux, voluta proprio dal celebre compositore inglese.

Il progetto di girare questo film è in realtà molto vecchio, ma fu fermato per diverso tempo. Tuttavia negli ultimi anni è stato recuperato.

 

 L’opera si apre con un’asta pubblica nell’Opera Populaire di Parigi, dove si stanno vendendo dei pezzi di antiche scenografie.

Due anziani signori, il visconte Roaul de Chagny e Meg Giry, stanno assistendo all’asta quando il battitore chiama l’articolo 666, un lampadario risalente all’epoca in cui loro due, l’uno allora giovane mecenate del teatro, l’altra figlia della direttrice del balletto, lavoravano nel teatro e sentivano parlare della leggenda del Fantasma e delle sue strane azioni.

Con un flashback si passa nel 1870, nel teatro dell’Opera Populaire, proprio durante le prove generali dell’Annibale interpretato dalla cantante italiana Carlotta Giudicelli e dal cantante Ubaldo Piangi. Il Fantasma dà il benvenuto ai nuovi gestori del teatro, Andrè e Firmin, e fa innervosire Carlotta, che abbandona il posto. A rimpiazzare la famosa cantante viene chiamata la giovane ballerina Christine Daaè, figlia orfana di un violinista che, aiutata da un maestro a lei sconosciuto che si rivelerà poi essere il fantasma stesso, canta la famosa aria Pensami come se fosse una cantante professionista. Christine crede che il fantasma sia un angelo della musica inviato dal padre defunto per insegnarle l’arte del canto. Il successo le arride immediatamente e Raoul, padrone del teatro e antica fiamma di Christine, invita a cena la giovane ma questa viene chiusa nel suo camerino dal Fantasma che la conduce successivamente nel suo antro, che si trova nei sotterranei del teatro, e le dedica la celebre aria Music of the Night. Christine è contemporaneamente soggetta al fascino sensuale del fantasma e all’amore ingenuo per Raul.

Christine ritorna e il Fantasma la vuole come protagonista de Il Muto, ma i gestori del teatro si ostinano a far cantare la Giudicelli. Il fantasma, spazientito, la costringe quindi a lasciare nuovamente la scena.

Christine vuole fuggire, ma Raoul la utilizzerà come esca per tendere una trappola al Fantasma durante l’allestimento del Don Giovanni Trionfante. Il fantasma, che viene smascherato e si rivela una creatura dall’aspetto mostruoso, rapisce Christine: l’uomo, a causa di una deformità del viso, si era costretto a vivere nei sotterranei dello stabile non volendo rinunciare, però, all’amore della sua vita, ossia il teatro. Nel corso della vicenda imprigiona anche Roaul ma, per amore della ragazza, lascia andare i due giovani alla loro vita e si dà alla fuga.

Il film si conclude con il visconte che porta sulla tomba di sua moglie Christine un carillon a forma di scimmietta vestita da persiano (filo conduttore della storia) e trova una rosa rossa listata a lutto (simbolo, insieme alla maschera bianca, del Fantasma): il Fantasma è ancora presente.

Crediti

Titolo originale: The Phantom of the Opera
Paese: USA/Regno Unito
Anno: 2004
Durata: 143′
Genere: musical
Regia: Joel Schumacher
Soggetto: Gaston Leroux (romanzo), Andrew Lloyd Webber (musical teatrale)
Sceneggiatura: Andrew Lloyd Webber, Joel Schumacher

Interpreti e personaggi

Gerard Butler: Il Fantasma
Emmy Rossum: Christine
Patrick Wilson: Raoul
Miranda Richardson: Madame Giry
Minnie Driver: Carlotta
Ciarán Hinds: Firmin
Simon Callow: Andre
Victor McGuire: Piangi
Jennifer Ellison: Meg Giry
Murray Melvin: Reyer
Kevin McNally: Buquet
James Fleet: Lefevre

Fotografia: John Mathieson
Montaggio: Terry Rawlings
Effetti speciali: David Jones
Musiche: Andrew Lloyd Webber
Scenografia: Celia Bobak
Premi:
National Board of Review Awards 2004: miglior performance rivelazione femminile (Emmy Rossum)

il-fantasma-dell-opera1

 

il-fantasma-dell-opera2

 

il-fantasma-dell-opera3

 

http://rapidshare.com/files/164444046/il_fantasma_dell_opera.txt

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 03 - Film - Qualità DVDrip. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...