Le cronache di Narnia: Il Principe Caspian

principe-caspian

« Tutto quello che conosci sta per cambiare per sempre »

Trama

Il principe Caspian è nipote del re Miraz, usurpatore del trono di Narnia, su cui regna insieme a sua moglie Prunaprismia.
Alla morte di suo zio, Caspian avrebbe dovuto diventare re, poiché Miraz non aveva figli. Ma quando a palazzo si viene a sapere che il re ha avuto un figlio maschio, il dottor Cornelius, precettore di Caspian, gli dice che deve fuggire nella foresta perché suo zio lo vuole uccidere. Caspian parte portando con se’ anche il corno della regina Susan.
Nella foresta Caspian incontra dei nani che lo aggrediscono, mentre i soldati di Miraz stanno per soppraggiungere. Spaventato, Caspian suona allora il corno della regina Susan. Dopo essere caduto da cavallo Caspian viene ospitato nella casa di Nikabrik, il quale lo aiuta a ritrovare i Pevensie.

Dopo un anno passato lontano da Narnia, Lucy, Susan, Peter e Edmund Pevensie si trovano in una stazione ferroviaria al termine della guerra, nel 1946, pronti per andare a scuola e iniziare il nuovo anno. Improvvisamente però i quattro ragazzi si trovano di nuovo a Narnia, su una spiaggia.
Esplorando il luogo, i ragazzi giungono a delle antiche rovine e capiscono che sono quelle di Cair Paravel, il castello dove avevano rgnato 1300 anni prima.
I ragazzi si recano in una stanza dove riprendono i doni regalati loro da Babbo Natale: la spada di Peter, la boccetta magica di Lucy, l’arco e le frecce di Susan. Non c’è però traccia del corno magico di Susan.
Mentre sono alla ricerca del corno, a Lucy sembra di vedere Aslan, ma gli altri ragazzi non le credeno. Una notte, Lucy rivede Aslan che le dice di seguirlo, anche se gli altri non possono vederlo. Lucy convince i ragazzi e tutti arrivano da Caspian.
Peter decide di aiutare Caspian a combattere contro Miraz. Aiutati dai centauri e da altri animali parlanti, attaccano il castello del re, ma la battaglia si conclude con una disfatta totale.
Durante la battaglia, Caspian si reca nella stanza di Miraz per ucciderlo, ma viene circondato dalle guardie e salvato da Susan e Peter. Prima di fuggire, Miraz rivela a Caspian che suo padre non è morto di morte naturale: è stato lui ad ucciderlo.
Tornati alla Tavola di Pietra, il loro rifugio sotterraneo, Caspian decide allora di chiedere l’aiuto della Strega Bianca, là imprigionata dentro un enorme lastra di ghiaccio.
Proprio quando la strega è stata evocata e sta per riprendere tutto il suo potere, è Edmund a risolvere la situazione distruggendo la lastra di ghiaccio.
Intanto i soldati di Miraz arrivano alla Tavola di Pietra e l’attaccano in forze massicce.
Peter allora chiede a Lucy di cercare Aslan; e per prendere tempo scrive una lettera a Miraz, chiedendogli di fare un duello testa a testa. Miraz accetta.
Il duello si conclude con la vittoria di Peter, che però si rifiuta di ucciderlo, dicendo che dovrebbe essere Caspian a farlo. Caspian prende la spada di Peter, ma poi risparmia la vita al re, che viene invece ucciso da uno dei suoi.
Fallito il duello, è battaglia aperta tra l’esercito di Narnia e quello di Miraz.
Sopraffatti dall’esercito di Miraz, i narniani si ritirano verso il fiume, dove l’esercito nemico sta per sconfiggerli definitivamente. Proprio allora però arrivano Lucy e Aslan: il fiume travolge l’esercito di Miraz, ed è la vittoria per Caspian e per gli abitanti di Narnia.
Finiti i festeggiamenti, Aslan traccia una porta nell’aria e dice a tutti i Telmarini (i sudditi di Miraz) di decidere se restare o andarsene.I Pevensie salutano i loro amici e fu lì che Susan e Caspian si salutano con un bacio. È quindi il momento di Peter, Susan, Edmund e Lucy, che tornano così nel loro mondo.

 Crediti

Titolo originale: The Chronicles of Narnia: Prince Caspian
Paese: USA/Regno Unito
Anno: 2008
Durata: 144′
Genere: avventura, fantasy
Regia: Andrew Adamson
Soggetto: C.S. Lewis (Libro)
Sceneggiatura: Andrew Adamson, Christopher Markus, Stephen McFeely
Produttore: Mark Johnson, Philip Steuer, Andrew Adamson, Perry Moore, Douglas Gresham
Casa di produzione: Walt Disney Pictures

Interpreti e personaggi

William Moseley: Peter Pevensie
Ben Barnes: Principe Caspian
Anna Popplewell: Susan Pevensie
Skandar Keynes: Edmund Pevensie
Georgie Henley: Lucy Pevensie
Sergio Castellitto: Re Miraz
Alicia Borrachero: Regina Prunaprismia
Vincent Grass: Dr. Cornelius
Warwick Davis: Nikabrik
Pierfrancesco Favino: Lord Glozelle
Tilda Swinton: Strega bianca
Shane Rangi: Asterius
Peter Dinklage: Trumpkin

Doppiatori originali:

Liam Neeson: voce di Aslan
Ken Stott: Trufflehunter
Harry Gregson-Williams: Pattertwig
Sim Evan-Jones: Peepiceek
Eddie Izzard: Reepicheep
David Walliams: Bulgy Bear

Doppiatori italiani:

Flavio Aquilone: Peter Pevensie
Emiliano Coltorti: Principe Caspian
Letizia Ciampa: Susan Pevensie
Mattia Ward: Edmund Pevensie
Lilian Caputo: Lucy Pevensie
Sergio Castellitto: Re Miraz
Roberto Draghetti: Trumpkin
Pierfrancesco Favino: Lord Glozelle
Gianni Giuliano: Dr. Cornelius
Massimo Rossi: Glenstorm
Franca D’Amato: Strega bianca
Alessandro Rossi: Aslan
Carlo Valli: Trufflehunter
Nanni Baldini: Pattertwig
Mino Caprio: Peepiceek
Francesco Prando: Reepicheep

Fotografia: Karl Walter Lindenlaub
Montaggio: Sim Evan-Jones
Effetti speciali: Rhythm & Hues, Sony Pictures Imageworks, Weta Workshop ltd. Smirnova
Musiche: Harry Gregson-Williams

365_29320.jpg

 

principe-caspian-03

 

principe-caspian-04

 

principe-caspian-05

 

principe-caspian-06

 

principe-caspian-07

 

principe-caspian-081

 

principe-caspian-09

 

http://rapidshare.com/files/148624468/Le_cronache_di_Narnia_il_principe_Caspian.txt

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in 04 - Sequel - Qualità DVDRip. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...