Agente 007 – Casinò Royale

casinoloc

007 – Casinò Royale è un film del 2006, il ventunesimo della serie di 007 e il primo con l’attore britannico Daniel Craig nel ruolo dell’agente segreto dell’MI6, James Bond.

È tratto dal primo romanzo di Ian Fleming, Casino Royale ed è stato adattato dagli sceneggiatori Neal Purvis, Robert Wade e il premio Oscar Paul Haggis. Alla regia è stato scelto Martin Campbell, che ritorna a dirigere per la seconda volta un film della serie.

Casinò Royale è il terzo adattamento del romanzo di Ian Fleming (nel 1954 era stato tratto dal libro un episodio della serie tv “Climax!”; nel 1967 una parodia satirica dei primi film di 007, con Peter Sellers e Woody Allen).

Il film viene considerato come un reboot della serie, in quanto presenta un James Bond giovane e all’inizio della sua carriera come Agente Doppio 0, con un comportamento spesso vulnerabile e inesperto rispetto ai film precedenti.

« Vesper Lynd: Non mi lascerai mai entrare…vero? Ti sei rimesso l’armatura…e questo è quanto.
James Bond:Io non ho più un’armatura… me l’hai strappata di dosso… tutto ciò che è rimasto di me… qualsiasi cosa sia rimasta di me…qualsiasi cosa sono…sono tuo. »
(Dialogo tra James Bond e Vesper Lynd, Agente 007 – Casinò Royale, 2006)

« James Bond: Dammi un Vodka Martini!
Barista: Shakerato o mescolato?
James Bond: Che vuole che me ne freghi? »
(James Bond)

 Trama

 La sequenza d’apertura è in bianco e nero, violenta e veloce: 007 si guadagna il doppio zero del suo nome uccidendo due traditori dell’MI6. Subito dopo ci ritroviamo in Madagascar, dove Bond insegue ed uccide un terrorista mercenario, assoldato per compiere un attentato. L’assassinio però viene ripreso dalle telecamere all’interno dell’ambasciata di Nambutu, generando un caos mediatico che comporta la momentanea sospensione del neopromosso agente 007. Bond quindi raggiunge le Bahamas, dove scopre che il temuto attentato sta per essere compiuto da un secondo terrorista. Il bersaglio è il moderno velivolo Sky, che sta per essere inaugurato all’aeroporto di Miami, ma anche stavolta Bond sventa il pericolo. Si scopre quindi il mandante degli attentati: un banchiere privo di scrupoli soprannominato Le Chiffre, brillante matematico e giocatore di poker, la cui specialità è la vendita allo scoperto di azioni destinate a scendere, a causa degli attentati da lui organizzati. Grazie all’ultima impresa di Bond, le azioni vendute da Le Chiffre salgono invece di scendere, causando al banchiere un debito di diverse centinaia di milioni di dollari. Per rifarsi delle perdite, organizza al Casinò Royale del Montenegro una partita di poker (Texas Hold’em) con poste altissime. Bond, considerato uno dei pochi in grado di tener testa a Le Chiffre, vi partecipa finanziato dal tesoro britannico, rappresentato dall’affascinante Vesper Lynd. Se Le Chiffre non riguadagna nella partita i soldi che ha perso, i suoi clienti lo uccideranno. Le Chiffre si dimostra particolarmente abile nel gestire la partita ingannando perfino Bond con un falso bluff. Bond perde tutti i suoi soldi e Vesper si rifiuta di aprire ulteriormente le casse del tesoro per offrire a Bond la somma necessaria a rientrare in gioco. Il giocatore Felix Leiter, identificatosi solo all’ultimo minuto come agente CIA, offre a Bond la grossa somma (5 milioni di dollari) per rientrare a giocare nel poker mozzafiato contro Le Chiffre. In cambio, però, ottiene che sia la CIA e non l’MI6 ad incastrare il pericoloso malvivente. Grazie a una mano particolarmente fortunata, è Bond a vincere. Le Chiffre lo cattura e lo tortura brutalmente per riprendersi il denaro, ma Bond non cede. Poi arrivano dei terroristi che freddano il banchiere prima che possa proseguire. Il finale si svolge a Venezia, dove Bond scopre il tradimento di Vesper Lynd, intenta a consegnare il ricavato della vincita al casinò agli uomini appartenenti all’organizzazione di Le Chiffre. Bond, nell’intento di impedire la consegna, uccide tutti i terroristi, ma Vesper perde la vita e i soldi vengono presi da un altro agente, Mr. White. Tuttavia, grazie a un SMS di Vesper, scritto proprio per 007 prima di morire, Bond riesce a localizzare Mr. White e si reca nella sua ricca dimora dove gli spara ad una gamba dichiarando: “Il mio nome è Bond, James Bond”. E qui il film si conclude.

 Crediti

Titolo originale: Casino Royale
Paese: USA/Regno Unito/Germania/Repubblica Ceca
Anno: 2006
Durata: 144′ 
Genere: azione, avventura, spionaggio
Regia: Martin Campbell
Soggetto: dal romanzo di Ian Fleming
Sceneggiatura: Neal Purvis, Robert Wade, Paul Haggis
Produttore: Michael G. Wilson, Barbara Broccoli
Casa di produzione: Sony Pictures Entertainment
Distribuzione (Italia): Columbia Pictures

Interpreti e personaggi

Daniel Craig: James Bond
Eva Green: Vesper Lynd
Mads Mikkelsen: Le Chiffre
Jeffrey Wright: Felix Leiter
Giancarlo Giannini: Rene Mathis
Judi Dench: M
Simon Abkarian: Dimitrios
Caterina Murino: Solange
Ivana Milicevic: Valenka
Clemens Shick: Kratt
Ludger Pistor: Mendel
Claudio Santamaria: Carlos
Sebastien Foucan: Mollaka
Jesper Christensen: Mr. White
Malcolm Sinclair: Dryden
Tobias Menzies: Villiers
Joseph Millson: Carter
Tom Chadbon: Agente di cambio
Christina Cole: Centralinista
Urbano Barberini: giocatore di poker

Doppiatori italiani:

Francesco Prando: James Bond
Eleonora De Angelis: Vesper Lynd
Loris Loddi: Le Chiffre
Roberto Draghetti: Felix Laiter
Sonia Scotti: M
Francesco Pannofino: Dimitrios
Francesco Vairano: Mendel
Oreste Rizzini: Mr. White
Michele Kalamera: Dryden
Riccardo Rossi: Villiers
Carlo Scipioni: Carter
Paolo Lombardi: Agente di cambio
Rossella Acerbo: Centralinista

Fotografia: Phil Meheux
Montaggio: Stuart Baird
Effetti speciali: Chris Corbould
Musiche: David Arnold
Tema musicale: Monty Norman
Scenografia: Peter Lamont
Costumi: Lindy Hamming
Trucco: Paul Engelen

 casino

 

casino1

 

casino2

 

casino3

 

casino4

 

casino5

 

casino61

 

casino7

 

casino8

 

casino9

 

casino10

 

casino11

 

http://rapidshare.com/files/210834360/Agente_007_-_Casin__Royale.txt

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in 04 - Sequel - Qualità DVDRip. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...